LA DIMENSION TRANSCULTURELLE DU MASQUE

de la Comédie de l’Art à la danse balinaise Topeng
de 19 au 29 Septembre 2016, près Spazio Teatro (Vico Pallonetto à Santa Chiara 15), NAPLES organisée dans le cadre du festival de théâtre “Les Voyages du Capitaine Matamoros“, par la coop En Kai Pan et Association Théâtral Aistheis

Masterclass_fb

Continua a leggere LA DIMENSION TRANSCULTURELLE DU MASQUE

Annunci

THE CROSSCULTURAL DIMENSION OF THE MASK

from the Comedy of Art to the Balinese Topeng

Masterclass_fb

from 19 to 29 September 2016 at Spazio Teatro (Vico Pallonetto a Santa Chiara 15) NAPOLI organized as part of the theater festival “The journey of Captain Matamoros” by Coop En Kai Pan and Theatrical Association Aistheis

Continua a leggere THE CROSSCULTURAL DIMENSION OF THE MASK

LA DIMENSIONE TRANSCULTURALE DELLA MASCHERA

dalla Commedia dell’Arte al Topeng balinese

Masterclass_fb

dal 19 al 29 settembre 2016 dalle ore 9,30 alle 14,30 presso SPAZIO TEATRO Vico Pallonetto a Santa Chiara. Per info e prenotazioni: tel 339 6235295; mail associazioneteatraleaisthesis@gmail.com oppure tizianaaisthesis@gmail.com

Continua a leggere LA DIMENSIONE TRANSCULTURALE DELLA MASCHERA

Hara Fest meets Bali – Cineforum

Dal 12 al 15 maggio Hara Fest meets Bali ospiterà un ciclo di visioni dedicate a Bali. Si inizia domani con Dance and trance in Bali di Margaret Mead e Insel der dämonen di Baron Viktor von Plessen / Friedrich Dalsheim. Scenario, casting e coreografie di Walter Spies.

I film saranno proiettati dalle 16 alle 19 presso l’ Archivio Storico della Fondazione Banco di Napoli, nella splendida Sala Marrama, in via dei Tribunali 213 a Napoli.

scan0016
Dance and trance in Bali di Margaret Mead (Usa, 1933, 20′)
Barong e Rangda: la lotta fra gli spiriti del bene e del male induce una trance (possessione) suicida. Il dramma rituale è abilmente filmato da Margaret Mead, celebre antropologa rimasta lunghi anni a Bali insieme al marito Gregory Bateson, con il quale firmò il celebre saggio Balinese Character: A Photo Analysis, che segnò una svolta negli studi antropologici. Colonna sonora curata dal musicista canadese Colin McPhee, che in quegli anni studiò e trascrisse la musica di Bali.

bali

Insel der dämonen di Baron Viktor von Plessen / Friedrich Dalsheim. Scenario, casting e coreografie di Walter Spies. Germany (Europa Film) 1933 80’
Nota anche come The Island of Demons o anche Black Magic. Nel 1931 la casa di Walther Spies a Campuan (Ubud-Bali) divenne il centro operativo della troupe. Lo straordinario artista per l’occasione rimodellò e coreografò il rituale Kecak, divenuto in seguito grande attrattiva turistica. Un peccato che la sua originale colonna sonora balinese fu modificata nel montaggio. Va in scena l’altra faccia di Bali: dietro l’incanto dei paesaggi, la bellezza e l’armonia della natura, si svela un cupo scenario demoniaco, il mondo parallelo della magia che solo l’esorcismo può contrastare.